Eterea gioielli nasce da una partnership di oltre cinquant’anni stretta dal titolare dell’azienda italiana, importatrice di perle, con alcuni dei più grandi produttori giapponesi. Forte di questa collaborazione, il marchio si afferma velocemente sul mercato nazionale grazie ad una vivace attività di commercializzazione di perle Akoya, le più lucenti al mondo, che dal Giappone l’azienda distribuisce in tutta Italia. A questo tipo di perla viene affiancata fin dall’inizio la pregiata variante australiana, differente soprattutto per le maggiori dimensioni, e, successivamente, la perla di acqua dolce cinese; è solo negli ultimi anni infatti che la Cina si affaccia sul settore, avendo perfezionato nel tempo la produzione di gemme di grandi dimensione, ottima qualità e colorazione.

Grazie a questa ampia scelta possiamo proporvi fili di perle da personalizzare con chiusure in oro o argento, oppure gioielli già creati e pronti alla vendita.

Perle Giapponesi (o Akoya) 
Le perle giapponesi sono forse le più conosciute e le più apprezzate. Nascono dalla Pinctada Martensii coltivata nelle baie nipponiche. Colore: sfumature dal bianco allo champagne. Dimensioni: da 1 a 11 mm di diametro.

Perle Australiane (o South Sea) 
Le perle dei mari del sud crescono lungo le coste nord occidentali dell’Australia. Vengono coltivate in conchiglie di grandi dimensioni del tipo Pinctada Maxima. Colore: gradazioni dal bianco sfumato silver fino al giallo oro. Dimensioni: da 8 a 22 mm di diametro.

Perle Tahiti (o perle nere) 
Le perle nere nascono dalla Pinctada Margaritifera Cumingi, una specie coltivata nei mari polinesiani di Tahiti. Colore: dal giallo pallido al nero con sfumature verdi ad ala di mosca. Dimensioni: da 8 a 20 mm di diametro.

(altro…)

ETEREA

 

Gallery
-